Tools
Search
Register Login

L'imputato Gaspare Vitrano torna deputato e percepirà indennità e arretrati. Alla faccia dei disoccupati e cassintegrati!

Il deputato dell'Assemblea Regionale Siciliana Gaspare Vitrano, già agli arresti domiciliari e in atto soggetto alla misura coercitiva del divieto di dimora, s'è visto revocato il provvedimento di sospensione dalla carica ed è stato reintegrato nell'esercizio delle sue funzioni parlamentari. Vitrano è accusato di avere intascato una tangente da un imprenditore del

settore del fotovoltaico e sarà processato a novembre con il rito del giudizio immediato. Il giudice, dopo l'arresto, aveva concesso i domiciliari. La legge stabilisce che un deputato viene sospeso dalle sue funzioni in caso di custodia in carcere, di arresti domiciliari e detenzione in luogo di cura, ragione per cui il Vitrano era stato sospeso dalla carica di deputato regionale. Il Tribunale del Riesame ha, successivamente, revocato i domiciliari e imposto il cosiddetto divieto di dimora in Sicilia. Infatti Vitrano vive a Roma e non può mettere piede in Sicilia, ciò per evitare l'inquinamento delle prove e la reiterazione del reato. Ebbene, è arrivata la comunicazione da parte del Commissario dello Stato che revocati i domiciliari s'intende caducato pure il provvedimento di sospensione dalla carica di deputato regionale, perchè la misura del divieto di dimora non prevede la sospensione. Incredibile! Con la conseguenza che il Vitrano, pur non potendo esercitare le funzioni, perchè si trova a Roma, e coinvolto pesantemente in un'inchiesta giudiziaria per concussione, percepirà l'indennità di parlamentare, cospicua, e avrà diritto agli arretrati dal momento della scarcerazione, un bel gruzzoletto. Magari tra qualche giorno leggeremo che potrà tornare in Sicilia per le sedute dell'ARS, per ora in vacanza. Viva la Giustizia!

3 Commenti

  • Link del commento Domenico Cosenza inviato da Domenico Cosenza

    Caro Pippuzzu, ti scandalizzi ancora di queste situazioni??? avrebbe fatto sicuramente più notizia la conferma del fermo giudiziario. Ahh!! che mondo che stiamo consegnando ai nostri figli, che Dio abbia pietà di noi!!!

    Giovedì 04 Agosto 2011 11:48
  • Link del commento Eleonora Maddi inviato da Eleonora Maddi

    E' vergognoso. Io orientatrice del cefop continuo a lavorare e a svolgere il mio servizio presso il CPI di Agrigento (attività che i dipendenti del CPI non sono in grado di svolgere e per il quale, nonostante tutto, ricevono incentivi ogni 6 mesi)e sono da 6 mesi senza stipendi. Come si fa a rispettare uomini incapaci e truffaldini, politici e funzionari che rubano e nella migliore delle ipotesi sono incompetenti, nelle cui mani è messa la vita e la dignità di migliaia di uomini!! Cosa vogliono una rivoluzione?? Speriamo che sia pacifica io comunque in piazza ci sarò!

    Giovedì 04 Agosto 2011 15:35
  • Link del commento Giusto Benanti inviato da Giusto Benanti

    mi domando l'On Vitrano come presiedera' alle sedute d'aula se la sua dimora e' fuori la Sicilia (a Roma)forse in video conferenza?

    Giovedì 04 Agosto 2011 19:08

Lasciaun commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Elezioni comunali a Palermo. Una sintesi…

E' giusto per chi vuole conoscerla, essendo candidato alle prossime elezioni comunali a Palermo nella lista "Movimento 139, a sostegno di Leoluca Orlando, che io offra una sintesi della mia...

Russo Pippo Be the first to comment! 18 Mar 2017 Hits:1382 Blog

Read more

In Sicilia al voto in primavera? Non ci …

Non ci credo alla fine anticipata della legislatura siciliana, seppure voluta e auspicata da Matteo Renzi in persona. Il presidente della Regione Rosario Crocetta è stato ripetutamente sfiduciato, in particolare...

Russo Pippo Be the first to comment! 12 Lug 2015 Hits:5115 Blog

Read more

Governo regionale, per il bene della Sic…

C'è un solo modo per il Pd siciliano, al punto in cui si è giunti, di uscire dalle sabbie mobili nelle quali sta per sprofondare insieme, cosa ben più grave,...

Russo Pippo Be the first to comment! 29 Giu 2015 Hits:5013 Blog

Read more